Ultima modifica: 4 novembre 2019

Convenzioni scuola-territorio

Anteprima di stampa printer_famfamfam.gif

Pre e post Scuola alle Scuole Primarie Filzi e Collodi – Doposcuola scuole primarie Collodi, attività di accoglienza sporzionamento per i giorni di rientro alla scuola primaria Collodi

L’Associazione effettua il servizio di pre e post scuola nei plessi Filzi e Collodi per venire incontro alle esigenze di quei genitori che hanno difficoltà ad accompagnare i propri figli all’entrata a scuola o ritirarli all’uscita.

Il servizio di assistenza giornaliera durante l’attività di mensa presso la scuola Collodi è rivolto agli alunni che hanno il rientro pomeridiano, o che aderiscono al doposcuola.

Il servizio di post scuola nel plesso Mazzini è rivolto a tutti gli alunni che hanno attività pomeridiane e che non hanno il tempo di tornare a casa. Consente di consumare il pasto nei locali scolastici sotto il controllo di operatori dell’associazione.

Aiuto, compiti!

Attività di sportello, di ripetizione e di aiuto ai compiti a casa, fino a 2 volte la settimana, il martedì e giovedì per un massimo di 4 ore al giorno, dalle ore 14.30 alle 18:30. Sono attivati moduli specifici per le diverse materie.

Costo: 20 euro al mese che danno la possibilità al ragazzo di seguire anche tutti i moduli.

Il progetto si pone l’obiettivo di fornire un supporto agli studenti nelle materie curricolari in orario extrascolastico, mettendo a disposizione degli utenti un adulto che li seguirà nello svolgimento dei compiti della materia prevista da calendario. Il nostro Team, che dovrà essere coadiuvato dalle insegnanti curriculari con cui manterrà uno stretto contatto durante tutto l’anno scolastico per individuare strategie ad hoc, si attiverà anche per favorire il recupero di insufficienze in prossimità dei compiti in classe, sempre grazie alla collaborazione con gli insegnanti che forniranno nel dettaglio il programma da seguire.
Fondamentale sarà inoltre l’attenzione riservata alle classi prime, entranti dalla scuola primaria in questo nuovo ciclo di istruzione così diverso per tipologia e metodo dal precedente. Si cercherà infatti di aiutare nell’inserimento questi soggetti fornendo loro strumenti adeguati ad affrontare l’anno scolastico, con la finalità ultima di ridurre al minimo l’abbandono scolastico.

Per info e iscrizioni: matteo.mazzone1@gmail.com

Laboratori di strumento (possibile scelta tra pianoforte, violino, chitarra, flauto traverso, saxofono, clarinetto, percussioni)

24 lezioni annue di un’ora a settimana a piccolo gruppo; per le lezioni individuali la durata è di 45 minuti. Laboratori di strumento (possibile scelta tra pianoforte, violino, chitarra, flauto traverso, saxofono, clarinetto, percussioni)

Costo:
280 euro il pianoforte;
250 euro gli altri strumenti;
460 euro se si vogliono 24 lezioni individuali.

Accademia Musicale Toscana

Destinatari: studenti dalla prima elementare alla terza media.

Inizio corsi: a partire dal 26 ottobre, in date da concordare.

Per info e iscrizioni rivolgersi al professor Giordano Bindi. E-mail: bindigiordano@gmail.com

Laboratorio di propedeutica musicale e di ascolto

24 lezioni annue di prima alfabetizzazione musicale e di avvicinamento ludico alla produzione e all’ascolto della musica.

Destinatari: Studenti di scuola dell’infanzia, di prima e seconda elementare

Costi: 250 euro l’intero percorso

Corsi realizzati dall’Accademia Musicale Toscana

Per info e iscrizioni rivolgersi al professor Giordano Bindi. E-mail: bindigiordano@gmail.com

Corso di scrittura creativa

Destinatari: studenti di quarta e quinta scuola primaria, di prima, seconda e terza media.

Costo: 50 euro l’intero percorso

Una lezione di due ore alla settimana durante tutto l’anno scolastico. Il laboratorio è finalizzato alla scrittura di un romanzo.

Il corso è tenuto dal professor Francesco Feola. Per info e iscrizioni: feolafrancesco@gmail.com

traMondi – Progetto di mediazione scolastica

L’Associazione di Promozione Sociale TraMondi promuove la cultura della mediazione linguistica, culturale e sociale come strumento utile nella gestione dei conflitti in ambito interpersonale e collettivo; il presupposto è che le dinamiche conflittuali siano esito di uno scarto comunicativo e di un incontro/scontro tra prospettive, letture del mondo e bisogni ad esse collegati. La mediazione si configura come una possibilità di apertura ed approfondimento di scenari di senso che possano arricchire vicendevolmente gli interlocutori rendendoli più consapevoli e protagonisti delle proprie scelte. I setting di mediazioni possono essere molteplici pur mantenendo la caratteristica di uno spazio protetto, spazio di incontro per ridiscutere certezze.

L’Associazione TraMondi attraverso il progetto di “Sportello di Mediazione Scolastica” offre la possibilità di mediazione a tutti i soggetti che abitano il mondo scuola: personale scolastico, docenti, genitori e alunni.

Il progetto Sportello di Mediazione Scolastica TraMondi si sviluppa in diverse fasi tra loro interconnesse:
I FASE) Formazione per i docenti della scuola sui temi intercultura, mediazione scolastica, gestione dei conflitti
II FASE) Avvio di una collaborazione e supporto ai lavori della Commissione Intercultura
III FASE) Informazione capillare tra docenti e genitori circa il progetto di Sportello di Mediazione Scolastica TraMondi
IV FASE) 1- Avvio dello Sportello che prevede una presenza mensile presso la scuola per l’accoglienza di richieste di mediazione e di sostegno nella lettura e gestione di conflittualità o problematiche interculturali. Le richieste di supporto e mediazione sono accolte anche via mail e telefonicamente, è inoltre possibile concordare specifici appuntamenti extra orario di sportello.
2- E’ previsto un monte ore da impiegare in attività di mediazione da programmare su specifica richiesta e necessità (ad es. presenza di mediatori linguistico-culturali durante i ricevimenti per favorire la comunicazione tra insegnanti e genitori)